AA.VV
Curatore: Michele Asolati

Le monete di Cirene e della Cirenaica nel Mediterraneo. Problemi e prospettive

 
     
   
La monetazione cirenaica d’età greca e romana è una delle più cospicue, durature e interessanti tra quante hanno caratterizzato lo scenario mediterraneo nell’antichità. Purtroppo, gli studi numismatici e archeologici hanno dedicato scarsa attenzione a questa realtà, distratti forse dalle imponenti rovine che connotano il paesaggio della regione, con centri come Cirene, Apollonia, Tolemaide. Questa tendenza assai di recente ha cominciato a invertirsi, grazie soprattutto all’attività di alcune Missioni archeologiche internazionali, già operanti in Libia. Seguendo tale orientamento, questo volume raccoglie i contributi proposti nel corso del V Congresso Internazionale di Numismatica e di Storia Monetaria (Padova, 17-19 marzo 2016), incentrato appunto sul ruolo della monetazione cirenaica antica nel quadro più generale della tradizione greco-romana e al contempo sulla circolazione monetaria nella regione tra il VI secolo a.C. e il VII d.C., senza escludere le fasi di coniazione di matrice islamica. Ne emerge una realtà molto dinamica sotto l’aspetto sia metrologico, sia produttivo, sia iconografico, la quale evolve in relazione a una fitta rete di relazioni e d’interazioni con altre aree del Mediterraneo in epoca greca arcaica, classica ed ellenistica, come in età romana e bizantina..
caratteristiche editoriali:
pubblicazione gennaio 2017
formato cm 18,5x26,5; 428 pp.;
ISBN 88-6058-100-6; € 40,00
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |