Marta Cerroni

I servizi idrici tra settore pubblico e operatori privati.
Una comparazione tra Italia, Inghilterra, ScoziaAutore
.

 
     
   
Il volume propone uno studio comparato degli strumenti di affidamento dei servizi idrici e della governance dell’acqua in Italia, Inghilterra e Scozia. La trattazione affronta le questioni economiche, ambientali e giuridiche riferite al tema dell’acqua e della sua gestione. Al fine di comprendere gli attuali modelli di erogazione dell’acqua, è definita la disciplina internazionale e europea sul funzionamento dei servizi idrici. L’elaborato propone una lettura in chiave comparata dell’evoluzione normativa sui servizi idrici che ha interessato i tre ordinamenti. Questa analisi consente di individuare le linee portanti che regolano l’affidamento del servizio idrico e la presenza di principi costituzionali che favoriscono l’affermazione di modelli gestori diversi tra loro. La comparazione permette di cogliere le continue tensioni tra le esigenze di garanzia, del bene acqua e dei diritti ad essa connessa, e le esigenze di una gestione capace di coinvolgere il capitale privato per rispondere alle necessità del mercato in cui i servizi idrici si collocano. La trattazione intende riportare a una visione unitaria un tema spesso oggetto di studi dedicati a specifiche questioni normative e giurisprudenziali.
caratteristiche editoriali:
marzo 2017,
formato cm 17 x 24, pp. 190;
ISBN 88-6058-104-4; € 18,00
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 |